Rivista numero 1-2 2012

Anno 2012 – Rivista n.1-2 2012

Il numero 1-2 2012 della rivista completo di tutti gli articoli, le note a sentenza e l’osservatorio.

  Anno 2012 - Rivista n.1-2

Rivista numero 1-2 2012

Indice Rivista n.1-2 2012

Indice della rivista

  Indice - Rivista n.1-2 2012

Rivista numero 1-2 2012

Index Magazine n.1-2 2012

Index of the magazine

  Index - Magazine n.1-2 2012

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

AURETTA BENEDETTI – Profili di rilevanza giuridica delle certificazioni volontarie ambientali

SOMMARIO: 1. Premessa: i termini della questione. – 2. Le certificazioni
volontarie (quali istituzioni della “global civil society”) e l’ordinamento giuridico.
– 2.1. Certificazioni private e potere pubblico. – 3. La sfera della regolamentazione
delle certificazioni ambientali nell’ordinamento giuridico europeo. – 3.1. La
certificazione europea EMAS III e la certificazione di mercato ISO 14001: le
peculiarità riconducibili alla diversa valenza dell’interesse ambientale. – 3.2.
Regolamentazione comunitaria e “correzione” dei sistemi di mercato: la
giuridicizzazione della funzione di accreditamento dei certificatori. – 4.
L’ordinamento italiano e la rilevanza giuridica delle certificazioni ambientali
come strumenti di politica ambientale. – 4.1. Le certificazioni e i requisiti di
qualificazione delle imprese. – 4.2. Le certificazioni in funzione di semplificazione
dei procedimenti ambientali. – 5. Osservazioni finali: la rilevanza giuridica delle
certificazioni ambientali volontarie, tra dinamiche di mercato e garanzia
dell’interesse ambientale.

  AURETTA BENEDETTI - Profili di rilevanza giuridica delle certificazioni volontarie ambientali

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

MONICA COCCONI – Promozione europea delle energie rinnovabili e semplificazione

SOMMARIO: 1. Promozione europea della produzione di fonti rinnovabili di
energia e semplificazione. – 2. Gli ostacoli alla semplificazione: i ritardi della
strategia energetica nazionale e della definizione nazionale di Linee guida
uniformi. – 3. La frammentazione verticale delle competenze normative e
amministrative. – 4. La tutela ambientale da limite a fattore propulsivo della
semplificazione amministrativa.

  MONICA COCCONI - Promozione europea delle energie rinnovabili e semplificazione

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

MAURO RENNA – I principi in materia di tutela dell’ambiente

1. Lo scopo di questo contributo è quello di offrire uno spaccato dei principi
europei in materia di tutela dell’ambiente.
La meritevolezza della tutela, in questo contesto, si apprezza sul fronte
dell’oggetto della tutela stessa, che per l’appunto coincide con il bene “ambiente”.
Si tratta, tuttavia, di un bene di cui usufruiamo tutti: si potrebbe, pertanto, anche
affermare che i soggetti meritevoli di godere della tutela di cui sopra, a ben vedere,
siamo tutti noi, in veste di fruitori del bene “ambiente”.

  MAURO RENNA - I principi in materia di tutela dell’ambiente

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

ALESSANDRA PIOGGIA – La gestione diretta del servizio idrico integrato attraverso società in house o azienda speciale: prospettive del dopo-referendum

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. La disciplina comunitaria e la gestione in
house. – 3. La presenza del pubblico nella gestione del servizio idrico in Europa. –
4. La gestione diretta del servizio attraverso azienda speciale. – 5. Considerazioni
conclusive.

  ALESSANDRA PIOGGIA - La gestione diretta del servizio idrico integrato attraverso società in house o azienda speciale: prospettive del dopo-referendum

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

FRANCESCA DI LASCIO – Le ispezioni sull’inquinamento acustico

SOMMARIO: 1. Premessa – 2. I controlli sull’inquinamento acustico nel
diritto interno – 3. Le ispezioni ambientali nel diritto comunitario – 4. Le recenti
norme in materia di controlli pubblici sulle imprese private – 5. I controlli
sull’inquinamento acustico nel dibattito giurisprudenziale recente – 6.
Considerazioni conclusive.

  FRANCESCA DI LASCIO - Le ispezioni sull’inquinamento acustico

Note a Sentenza,Rivista numero 1-2 2012

ANNAMARIA GIGLI – Energia e paesaggio: nulle le autorizzazioni uniche regionali rilasciate nonostante il dissenso dell’autorità paesaggistica in conferenza di servizi (nota a Consiglio di Stato, Sez. IV, 23 maggio 2012, n. 3039)

Sommario: 1. Premessa – 2. Alle origini della questione: la normativa applicabile al procedimento per l’autorizzazione di impianti rinnovabili – 3. La natura speciale del d. lgs n. 387/2003 – 4. Come superare il dissenso sulla compatibilità paesaggistica espresso in sede di conferenza di servizi – 5. La nullità delle autorizzazioni uniche regionali rilasciate in assenza di compatibilità paesaggistica ed inosservanza dell’art. 14-quater della legge n. 241 del 1990 – 6. Alcune osservazioni conclusive

  ANNAMARIA GIGLI - Energia e paesaggio

Note a Sentenza,Rivista numero 1-2 2012

ENRICA BLASI – Le recenti aperture alla concorrenza del sistema di gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio

Sommario: 1. Premessa. – 2. I profili di specificità della disciplina degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio: il principio della “responsabilità condivisa” degli operatori economici come declinazione del principio “chi inquina paga”. – 3. Il sistema di gestione degli imballaggi: il Conai. – 4. L’erosione dell’esclusiva centralità del Conai e la valorizzazione dei profili concorrenziali. – 5. La vicenda in esame. – 6. Considerazioni conclusive

  ENRICA BLASI - Le recenti aperture alla concorrenza del sistema di gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio

Osservatorio,Rivista numero 1-2 2012

LUCA PARDI – NICOLA COSENTINO – It’s something unpredictable but who shall set it right? Change in law in RES support schemes and investment protection instruments under EU law and the ECT

SOMMARIO: 1. Introduction. – 2. RES Investors Protection Under The EU
Treaty And At The Member States Level. – a. Treaty level and secondary legislation.
– b. Scope of RES support under FIT schemes. – c. Changes in law affecting
investments. – 3. Changes in law affecting investments. – a. The ECT. – b. Standards
of investments protection under the ECT. – c. Changes in law: potential protection
under the fair and equitable treatment and expropriation standards. – d. Dispute
resolution. – 4. Conclusion.

  LUCA PARDI - NICOLA COSENTINO - It’s something unpredictable but who shall set it right?

Osservatorio,Rivista numero 1-2 2012

KAROLINA SZUMA – Tutela giuridica delle acque in Polonia nell’aspetto quantitativo e qualitativo

SOMMARIO: – 1. Il problema. – 2. Gli strumenti di tutela quantitativa e
qualitativa delle acque. Pianificazione in gestione delle acque. 2.1.
Concessioni per l’utilizzo delle acque. 2.2. I canoni e le tariffe in gestione
delle acque. 2.3. Catasto idrico. 2.4. Il controllo di gestione delle acque. 2.5.
Il monitoraggio delle acque. – 3. Considerazioni finali.

  KAROLINA SZUMA, Tutela giuridica delle acque in Polonia nell’aspetto quantitativo e qualitativo

Osservatorio,Rivista numero 1-2 2012

STEFANO CIVITARESE MATTEUCCI – Recensione del volume “Aree Protette”, a cura di G. Cocco, L. Degrassi, A. Marzanati, Milano 2011

Il volume, che esce nella collana del Dipartimento di diritto per l’economia
dell’Università degli studi di Milano-Bicocca, raccoglie gli atti del convegno
tenutosi a Grado il 16 ottobre 2010.
L’idea ispiratrice del convegno, si legge nella presentazione redatta dai
curatori del volume, era quella «secondo cui le aree protette, i parchi e le aree
transfrontaliere, costitutuiscono forme di tutela territoriale essenziali, da un lato,
per la realizzazione di nuove modalità di gestione di risorse condivise, dall’altro,
per la stabilità, la sicurezza, ma anche lo sviluppo di intere aree regionali».

  STEFANO CIVITARESE MATTEUCCI - Recensione del volume “Aree Protette”

News

Giappichelli Editore
Master in Diritto dell'Ambiente