Articoli,Rivista numero 1-2 2012

AURETTA BENEDETTI – Profili di rilevanza giuridica delle certificazioni volontarie ambientali

SOMMARIO: 1. Premessa: i termini della questione. – 2. Le certificazioni
volontarie (quali istituzioni della “global civil society”) e l’ordinamento giuridico.
– 2.1. Certificazioni private e potere pubblico. – 3. La sfera della regolamentazione
delle certificazioni ambientali nell’ordinamento giuridico europeo. – 3.1. La
certificazione europea EMAS III e la certificazione di mercato ISO 14001: le
peculiarità riconducibili alla diversa valenza dell’interesse ambientale. – 3.2.
Regolamentazione comunitaria e “correzione” dei sistemi di mercato: la
giuridicizzazione della funzione di accreditamento dei certificatori. – 4.
L’ordinamento italiano e la rilevanza giuridica delle certificazioni ambientali
come strumenti di politica ambientale. – 4.1. Le certificazioni e i requisiti di
qualificazione delle imprese. – 4.2. Le certificazioni in funzione di semplificazione
dei procedimenti ambientali. – 5. Osservazioni finali: la rilevanza giuridica delle
certificazioni ambientali volontarie, tra dinamiche di mercato e garanzia
dell’interesse ambientale.

  AURETTA BENEDETTI - Profili di rilevanza giuridica delle certificazioni volontarie ambientali

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

MONICA COCCONI – Promozione europea delle energie rinnovabili e semplificazione

SOMMARIO: 1. Promozione europea della produzione di fonti rinnovabili di
energia e semplificazione. – 2. Gli ostacoli alla semplificazione: i ritardi della
strategia energetica nazionale e della definizione nazionale di Linee guida
uniformi. – 3. La frammentazione verticale delle competenze normative e
amministrative. – 4. La tutela ambientale da limite a fattore propulsivo della
semplificazione amministrativa.

  MONICA COCCONI - Promozione europea delle energie rinnovabili e semplificazione

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

MAURO RENNA – I principi in materia di tutela dell’ambiente

1. Lo scopo di questo contributo è quello di offrire uno spaccato dei principi
europei in materia di tutela dell’ambiente.
La meritevolezza della tutela, in questo contesto, si apprezza sul fronte
dell’oggetto della tutela stessa, che per l’appunto coincide con il bene “ambiente”.
Si tratta, tuttavia, di un bene di cui usufruiamo tutti: si potrebbe, pertanto, anche
affermare che i soggetti meritevoli di godere della tutela di cui sopra, a ben vedere,
siamo tutti noi, in veste di fruitori del bene “ambiente”.

  MAURO RENNA - I principi in materia di tutela dell’ambiente

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

ALESSANDRA PIOGGIA – La gestione diretta del servizio idrico integrato attraverso società in house o azienda speciale: prospettive del dopo-referendum

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. La disciplina comunitaria e la gestione in
house. – 3. La presenza del pubblico nella gestione del servizio idrico in Europa. –
4. La gestione diretta del servizio attraverso azienda speciale. – 5. Considerazioni
conclusive.

  ALESSANDRA PIOGGIA - La gestione diretta del servizio idrico integrato attraverso società in house o azienda speciale: prospettive del dopo-referendum

Articoli,Rivista numero 1-2 2012

FRANCESCA DI LASCIO – Le ispezioni sull’inquinamento acustico

SOMMARIO: 1. Premessa – 2. I controlli sull’inquinamento acustico nel
diritto interno – 3. Le ispezioni ambientali nel diritto comunitario – 4. Le recenti
norme in materia di controlli pubblici sulle imprese private – 5. I controlli
sull’inquinamento acustico nel dibattito giurisprudenziale recente – 6.
Considerazioni conclusive.

  FRANCESCA DI LASCIO - Le ispezioni sull’inquinamento acustico

News

Giappichelli Editore
Master in Diritto dell'Ambiente