Rivista numero 3

Anno 2011 – Rivista n. 3

Il numero 3 della rivista completo di tutti gli articoli, le note a sentenza e l’osservatorio. (altro…)

Rivista numero 3

Indice – Rivista n.3

Indice della rivista (altro…)

Rivista numero 3

Index – Magazine n.3

Index of the magazine (altro…)

Articoli,Rivista numero 3

LAURA AMMANNATI – L’incertezza del diritto. A proposito della politica per le energie rinnovabili

La costruzione di un percorso verso un’economia ad elevata efficienza energetica e a basse emissioni di anidride carbonica è un obiettivo prioritario della politica energetica auspicato dalle istituzioni europee e  adesso anche al centro di progetti di riforma del mercato energetico in alcuni stati membri.  (altro…)

Articoli,Rivista numero 3

GIAMPIERO DI PLINIO – Aree protette vent’anni dopo. L’inattuazione “profonda” della legge n. 394/1991

La legge quadro sulle aree protette, la “394” del 1991, è stata, ed è ancora malgrado i brutti ritocchi successivi, una legge tecnicamente eccellente che ha introdotto nell’ordinamento italiano la più avanzata normazione di tutela naturalistica in tutto il  pianeta. (altro…)

Articoli,Rivista numero 3

MICHELA PASSALACQUA E NICOLETTA RANGONE – Recupero delle cave dismesse e tutela dell’ambiente: fallimento della regolazione e prospettive di riforma

Sommario: 1. Strumenti per il contemperamento di interessi contrapposti nel recupero delle cave dismesse 2. Il recupero di cave dismesse nella legislazione regionale 2.1 Nozione di recupero 2.2 Le cave dismesse nella disciplina regionale 3. Prospettive di intervento statale tra valorizzazione e conservazione 4. Pianificazione e strumenti di analisi economica degli impatti 5. Alcune indicazioni conclusive per una disciplina generale del recupero di cave (e miniere) dismesse. (altro…)

Note a Sentenza,Rivista numero 3

BARBARA POZZO – Note a margine delle recenti iniziative comunitarie in materia di responsabilità ambientale

[Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Grande Sezione, 9 marzo 2010 (C-378/08) Raffinerie Mediterranee (ERG) Spa, Polimeri Europa Spa, Syndial Spa c. Ministero dello Sviluppo Economico e altri. (altro…)

Note a Sentenza,Rivista numero 3

ERMANNO LA MARCA – Recupero energetico delle vinacce esauste e nozione di rifiuto: ancora un caso di path dependency

Sommario: 1. La vicenda.- 2. Il quadro normativo.- 3. Il riutilizzo dei sottoprodotti come applicazione del principio di prevenzione.- 4. Il problema delle presunzioni introdotte dall’art. 2-bis, D.L. n. 171/2008.- 4.1. Il reimpiego nel medesimo ciclo produttivo come elemento irrilevante ai fini della qualificazione della vinaccia come sottoprodotto.- 4.2. La necessità di verificare di volta in volta la natura di sottoprodotto della vinaccia, correttamente affermata, ma poi disattesa anche dal giudice a quo.- 4.3. La considerazione della vinaccia esausta derivante da distillazione come biomassa combustibile: un chiarimento legittimo.
1. La vicenda.
Con ordinanza del 13 gennaio 2011 il G.I.P. del Tribunale di Asti ha posto al Giudice delle leggi questione di costituzionalità dell’art. 2-bis, D.L. 3 novembre 2008, n. 171 (convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, L. 30 dicembre 2008, n. 205), per ipotizzato contrasto con il diritto comunitario in materia, e quindi con gli artt. 11 e 117 Cost1. Il Giudice delle leggi ha dichiarato manifestamente inammissibile la questione2, in ragione della incompleta ricostruzione del rilevante quadro normativo offerta dal giudice a quo. (altro…)

Osservatorio,Rivista numero 3

MARTA D’AURIA – Durban: for the “post-Kyoto” necessitates “Kyoto2”

Il 2012 è stato individuato come la deadline del “first commitment period”, vale a dire dell’arco temporale – 2008-2012 – che il Protocollo di Kyoto aveva individuato come il primo periodo per realizzare gli impegni vincolanti di riduzione delle emissioni inquinanti. Da tempo si discute della necessità di definire un successivo commitment period, nel corso del quale i paesi aderenti al Protocollo, non solo quelli industrializzati, dovrebbero realizzare ulteriori riduzioni delle loro emissioni. (altro…)

Osservatorio,Rivista numero 3

GIANFRANCO GABRIELE NUCERA – La governance ambientale internazionale. L’UNEP e la necessità di una riforma verso Rio+20

Sommario: 1. Introduzione. – 2. L’UNEP: struttura e funzioni. – 3. Il sistema della International Environmental Governance. – 4. Valutazione dell’azione dell’UNEP. – 5. (segue) I fattori limitanti. – 6. Le proposte di riforma: verso la Conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile ‘Rio+20’.

“Society has the capacity to make a difference in the way the environment is used to underpin development and human well being”
GEO 4, UNEP, Nairobi, Kenya (altro…)

Osservatorio,Rivista numero 3

FRANCESCO CARBONE E FRANCESCO CICCARELLA – La valutazione di efficacia della legislazione forestale con riferimento alla gestione di ecosistemi di particolare valore ambientale. un caso studio regionale

SOMMARIO: 1. Introduzione. 2. Inquadramento della problematica: 2.1 Vincoli conformativi e ablativi; 2.2 Il vincolo di rilevante interesse vegetazionale. 3. Materiali e metodi. 4. Risultati. 5. Discussione. 6. Conclusioni
1. Introduzione
La forte interconnessione esistente tra gestione e legislazione forestale risale al periodo pre-unitario ed ancora oggi rimane inalterata nelle sue fondamenta, seppur innovata in conseguenza del sopraggiunto decentramento amministrativo, del riconoscimento del multifunzionalità e della mutata funzione socio-economica che caratterizza questi ecosistemi, da cui l’accresciuto interesse pubblico per le foreste. (altro…)

News

Giappichelli Editore
Master in Diritto dell'Ambiente