Rivista numero 1 2019

MICAELA LOTTINI – Le guardie zoofile tra problematiche normative ed interpretazioni giurisprudenziali

L’associazione nazionale guardie per l’ambiente, odierna ricorrente, è un ente senza finalità di lucro costituito nel 2012 ed avente personalità giuridica […], operante su tutto il territorio nazionale ed avente, fra le proprie finalità, il contrasto agli illeciti ambientali e contro gli animali; a tal riguardo, la predetta associazione è stata riconosciuta, con decreto del Ministero della Salute n. 1/2013 En. As., ai sensi dell’art. 1 del decreto del Ministro della Salute del 2 novembre 2006, quale ente affidatario di animali, in particolare cani, oggetto di provvedimento di sequestro o confisca a norma del codice penale e risulta, inoltre, iscritta negli appositi albi e registri regionali della Regione Puglia (registro generale delle associazioni di volontariato e albo regionale delle associazioni per la protezione degli animali istituito dalla legge Regione Puglia n. 12/1995).

  MICAELA LOTTINI - Le guardie zoofile tra problematiche normative ed interpretazioni giurisprudenziali

Giappichelli Editore
Master in Diritto dell'Ambiente