Rivista numero 3 2016

Anno 2016 – RIVISTA NUMERO 3

Il Numero 3-2016 della rivista in aggiornamento progressivo.

  ANNO 2016 / NUMERO 3

Rivista numero 3 2016

GIANFRANCESCO FIDONE – FRANCESCO MATALUNI – Gli appalti verdi nel Codice dei Contratti Pubblici

Le nuove direttive 2014/23/UE sulle concessioni e 2014/24/UE sugli appalti  contengono numerose disposizioni volte a garantire la protezione dell’ambiente nella contrattualistica pubblica e sono il frutto di un lungo dibattito che ha coinvolto le istituzioni comunitarie e la stessa Corte di Giustizia.

  GIANFRANCESCO FIDONE - FRANCESCO MATALUNI - Gli appalti verdi nel Codice dei Contratti Pubblici

Rivista numero 3 2016

BELÉN OLMOS GIUPPONI – Setting the stepping stones for environmental democracy in Latin America and the Caribbean (LAC): An analysis of the Draft Regional Agreement on environmental access rights

Principle 10 of the 1992 UN Rio Declaration laid the groundwork for the implementation of access to environmental information, public participation in decision making, and access to environmental justice, which constitute the three pillars of environmental democracy.

  BELÉN OLMOS GIUPPONI - Setting the stepping stones for environmental democracy in Latin America and the Caribbean (LAC): An analysis of the Draft Regional Agreement on environmental access rights

Rivista numero 3 2016

JUAREZ FREITAS, JÚLIO CÉSAR GARCIA – Evolução conceitual do princípio da sustentabilidade

A preservação dinâmica da natureza pelo ser humano – ele próprio também natural – é responsabilidade circular e dialética da qual derivam grandes desafios para o redesenho funcional do Direito. Afinal de contas, indaga-se: é possível construir uma ordem jurídico-política, na qual a humanidade possa conviver harmonicamente com os demais seres que habitam o planeta Terra? Será viável a continuidade das condições essenciais para a sobrevivência digna da espécie humana, haja vista os padrões de exploração desenfreada, consumo conspícuo e descarte irrefletido de resíduos?

  JUAREZ FREITAS, JÚLIO CÉSAR GARCIA - Evolução conceitual do princípio da sustentabilidade

Rivista numero 3 2016

TERESA MARIA MOSCHETTA – La coltivazione degli OGM tra “flessibilità” e “coerenza” del mercato interno dell’Unione Europea

La direttiva 2015/412/UE che consente agli Stati membri di limitare o vietare nei rispettivi territori nazionali la coltivazione di organismi geneticamente modificati (Ogm) offre un’importate occasione di riflessione sulla necessità di bilanciare le esigenze legate al buon funzionamento del mercato interno e la protezione degli interessi socio-economici a livello statale.

  TERESA MARIA MOSCHETTA - La coltivazione degli OGM tra “flessibilità” e “coerenza” del mercato interno dell’Unione Europea

Rivista numero 3 2016

ALBERTO PIEROBON – Il punto sui rifiuti da manutenzione

Nella presente ricostruzione ho cercato di rappresentare, in modo equilibrato e ragionato, le posizioni interpretative in ordine alla gestione dei rifiuti di cui trattasi, ovvero dell’art. 266, comma 4 del codice ambientale.
I presupposti di partenza sono costituiti (nel rinvio concettuale dell’anzidetta disposizione e nella sua interpretazione: vedasi la controversa questione “ermeneutica”) sostanzialmente dalle definizioni: di produttore del
rifiuto, del deposito temporaneo, della raccolta e trasporto, etc. nella loro relazionalità e coerenza.

  ALBERTO PIEROBON - Il punto sui rifiuti da manutenzione

News

Giappichelli Editore
Master in Diritto dell'Ambiente